Non collaboro più con Shein

Già, hai letto bene, non collaboro più con Shein e adesso ti spiego il motivo!

Ciao, rieccomi ancora a parlare di Shein… anche se avrei evitato di farlo!

Oramai su Google sono diventata quasi come “un punto di riferimento” per chiunque sia entrato a conoscenza del magico mondo di Shein e voglia acquistare dei capi proprio su questo sito. Dico questo non perchè voglio “tirarmela” ma perchè effettivamente se scriverai su Google “recensioni Shein” o cose simili quasi sicuramente tra i primi articoli ti compariranno i miei… e questo mi fa molto piacere 🙂

… ma quindi Gaia perchè non collabori più con Shein?

Ora ci arrivo e sarò anche molto sintetica, rispetto al mio solito!

Collaboro con Shein da oltre un anno e mezzo, ricordo di averli contattati tramite la mail che trovai sul loro sito prima delle mie vacanze estive (non di quest’anno ma appunto dello scorso). Avevo sentito molto parlare di questo sito e mi sarebbe piaciuto provare i loro capi e dire la mia.

E così è stato!
Per ogni ordine mi sono impegnata a scrivere un articolo, parlando di ogni capo e, sempre per ogni ordine, pubblicare almeno una foto con i capi ricevuti.
Ogni mese potevo scegliere un tot di capi, insomma all’inizio per me era come il giorno di Natale!
Andando avanti nei mesi i capi da 3 sono diventati 6 e potevo sceglierli da tutto il sito (all’inizio solo tramite un link che mi mandavano).

Ecco diciamo che già qui puoi immaginare il perchè, dopo più di un anno ho voluto interrompere la collaborazione.

Non so se sai esattamente “come funziona” però in sintesi ti posso dire che:

  • per fare e ottimizzare un articolo sul blog (decente) ci vogliono dalle 2 alle 4 ore
  • per fare una foto per ogni capo in un “contesto” diverso spesso ci buttavo via la giornata (senza considerare editing e via dicendo)

Il tutto per 6 capi… ecco diciamo che la prima questione è stata sicuramente il TEMPO, che non ho e che non ho più “voglia” di ritagliarmi per questo.

Oltre il tempo, un altro fattore che mi hanno portato a questa scelta è sicuramente il fatto che spesso alcuni dei capi non avrei potuto utilizzarli quotidianamente (magari troppo stretti, troppo larghi, troppo corti, diciamo che se hai letto tutte le recensioni sai a cosa mi sto riferendo) e quindi ero costretta a REGALARLI.

… ma non finisce qui!

A questi due fattori ne aggiungo un terzo: l’essere associata “troppo” ad un qualcosa.
Esempio, il mio ragazzo spesso è associato al blog di crossfit di cui è founder.
Io spesso sono associata (da chi non mi conosce e mi trova su google) a Shein.
La differenza è che nel primo caso si è associati ad una “propria cosa” mentre nel mio caso mi si associa ad un qualcosa che non è mio e per il quale non vengo pagata per farlo.

Spesso, infatti, ho ricevuto messaggi da ragazze che mi chiedono info su Shein o magari che mi condividono i loro dubbi e/o perplessità pre acquisto. Ecco mi fa piacere, ho sempre risposto nel modo più carino e gentile a tutte, però ecco ti svelo un piccolo segreto “IO NON POSSO SAPERE COME SARÀ!“.

Rimanendo sempre sul filone del “non lo posso sapere” ho ricevuto poco fa l’ultimo ordine della collaborazione che mi ha fatto dire “BASTA”. Su 6 cose, 6 cose non erano adatte a me, erano tutte molto larghe e io non sono dimagrita di 20 kg in un mese!

Come ho sempre detto il sito è affidabile, le spese doganali non ci sono e per il resto non si può mai sapere! Molte volte ho trovato cose molto belle, sopratutto nel periodo estivo i loro capi sono molto carini, ma altre volte ho trovato cose che proprio non facevano al caso mio!

non collaboro più con shein e ora sai perchè
Credit amy shamblen

Detto questo se non mi sentirete più parlare di loro è per questi motivi. Magari più avanti chissà vorrò fare una collaborazione o magari anche no, non ne ho idea, ma per ora credo di aver “dato” abbastanza. 

Per correttezza nei confronti di Shein e per “chiudere” il cerchio qui sotto ti elenco le cose che avevo scelto nell’ultimo ordine e che, probabilmente, non vedrete mai in foto.

  • Camicia molto carina ma solo se non hai “troppo” seno (ho una 4° io e la XL si chiude malissimo)!
    GUARDALA QUI
  • Maglione carino ma la L mi stava molto corta, sia di vita che di maniche.
    GUARDALO QUI
  • Cardigan carino e morbido ma troppo troppo grande, ho preso la L ed è enorme!
    GUARDALO QUI
  • Giubbetto come in foto ma anche qui la L mi sta ENORME!
    GUARDALO QUI
  • Questo cardigan punge, punge e punge. Anche qui la L è gigante.
    GUARDALO QUI
  • Questa felpa sarebbe potuta essere carinissima ma l’odore è terribile ed è fatta anche molto male. Non ho ancora avuto il coraggio di provarla ma l’ho già lavata!
    GUARDALA QUI

Ho finito e mi sento sollevata! Ora è ufficiale sul serio…. non collaboro più con Shein!

Detto ciò ti rimando al CHI SONO, non si sa mai che non mi conosci e come primo articolo leggi subito una mia lamentela!

A presto
Gaia

Gaia Azzolini

Curiosa, solare e chiaccherona. Qui troverai tutto sulla mia vita e sulle mie passioni. Amo condividere. Solo così posso conoscere nuove persone che hanno le mie stesse passioni.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.